Tag Archives: torino

Urla non sopite: sulla lotta contro i C.I.E. a Torino

  «…Crediamo che sia importante identificare i collaboratori della macchina delle espulsioni. Chi, dalle espulsioni, dai pestaggi ed anche, a volte, dalle rivolte ci guadagna. Che sia importante portare la lotta contro i Centri anche al di fuori di quelle mura, che la lotta è ovunque per chi sa guardare con i giusti occhi.» Questo il principio che ispira la lotta di chi a Torino, nonostante l’insistenza repressiva di Questura e Procura, ha deciso di proseguire le ostilità contro la

La pena del sospetto. Sulla sorveglianza speciale.

La settimana scorsa il Tribunale di Varese ha rigettato la richiesta di sorveglianza speciale nei confronti di un compagno di Saronno. Istanze analoghe (che implicano significative restrizioni della libertà) riguardano alcuni compagni di Torino e di Bologna. Abbiamo chiesto agli avvocati Gabriele Fuga e Ugo Giannangeli di fornirci alcuni ragguagli circa questa “misura preventiva”, vale a dire questa pena senza reato. [display_podcast]   Scarica il podcast

Sotto il grattacielo Intesa San Paolo. Intorno agli arresti del 3 giugno.

Torino, 3 giugno 2014. Centoundici indagati, dodici compagni/e in carcere, cinque arresti domiciliari, quattro obblighi di dimora, quattro divieti di dimora, quattro obblighi di firma. Questi i numeri dell’ennesima operazione repressiva condotta dalla Procura di Torino che, questa volta, prende di mira gli ultimi due anni di lotta contro gli sfratti. Oltre a togliere dalle strade compagni/e che hanno sperimentato insieme ad altri sfruttati la possibilità della resistenza, l’operazione appare complementare alla volontà politico-predatoria di imporre un preciso riassetto urbanistico

Banditi:pezzi di città 4

bandito s. m. [part. pass. di bandire]. . persona messa al bando dalla legge e spec. allontanata in maniera coatta da un determinata zona, città o regione; . (non com.) bandolero, (lett.) bravo, brigante, criminale, delinquente, fuorilegge, malvivente, (lett.) masnadiere, (lett.) scherano, malfattore. Per le puntate precedenti: Torino: pezzi di città – Parte I Torino: pezzi di città -Parte II Torino: pezzi di città – Parte III Per ulteriori elementi di riflessione (da autistici.org/macerie) Piazza pulita In contropiede Scarica il

Torino: pezzi di città – Parte 3 –

E´  normale una città dove per mesi  ci sono barricate per impedire gli sfratti ? Dove gli ufficiali giudiziari hanno una “vita d’inferno” ? Dove la repressione “perde terreno” sul campo ? In questa terza e ultima parte  (qui le parti 1 e 2 ) il racconto di un anno vissuto pericolosamente “on the road” nei quartieri di Porta Palazzo e Barriera a Torino tra occupazioni, picchetti con barricate, pratiche di resistenza e pratiche di repressione. Fuori dalle dinamiche di

Torino: pezzi di città -Parte 2-

Cosa faranno gli italiani? Dove sono i giovani? Incognite che pesano sul futuro come anche i rischi propri di ogni lotta sindacale. Insomma,  i limiti di questa lotta non mancano e non si possono aggirare, l’unica possibilità è quella di guardarli in prospettiva, affrontarli e superarli per scoprire cosa c’è un passo oltre la barricata. Se nella prima parte della chiacchierata abbiamo ripercorso le tappe fondamentali della lotta antisfratti torinese, ora ci addentriamo nei suoi limiti e nelle sue prospettive

Torino: pezzi di città -Parte I

Torino, 18 settembre 2012: un’ importante giornata di resistenza contro gli sfratti, con picchetti davanti alle case, intere vie barricate, cortei itineranti fino a sera. Dopo quella giornata le azioni antisfratto non si sono fermate e neppure le nuove occupazioni, salite recentemente a nove. Ma come è cominciata questa lotta? In quale contesto? Con quali prospettive? Pubblichiamo qui la prima parte di una lunga chiacchierata con due redattori di Macerie e Storie di Torino, avvenuta qualche settimana fa proprio attorno

Recent Entries »