Tag Archives: no tav

Quel 3 luglio No Tav. Un monologo

Oggi si è concluso il processo d’Appello del cosiddetto processone relativo alle giornate del 27 giugno e del 3 luglio 2011 in Val Susa. La chicca del giorno per bocca dal procuratore generale Saluzzo che, nel chiedere le dure condanne che non mancheranno di essere distribuite, paventa addirittura un “avvicinarsi pericolosamente ai livelli delle Farc”. Ma non conviene prestar troppo orecchio alle versioni pronunciate dalle cattedre dei tribunali. In alcuni casi, meglio ascoltare altre narrazioni, ancorché talvolta sul filo della

Fare la propria parte: dal Piemonte al Kurdistan

Da un lato il tentativo di intralciare la pioggia di restrizioni e misure giudiziarie distribuite a piene mani dalla procura di Torino sulle varie situazioni di lotta. Cambiare strategia: un posizionamento individuale a fronte dei meccanismi repressivi che negli ultimi mesi si è diffuso e, in Val Susa, ha trovato il sostegno collettivo che porta anche alla nascita  della campagna “io sto con chi resiste”. Dall’altro lato, il Kurdistan, gli attacchi della Turchia alla resistenza curda e la necessità di

Difesa e contrattacco. Sulla lotta della Zad in Francia

Capita che alcune lotte popolari diventino punto di riferimento per viandanti e sognatori. Così è stato per la Val di Susa, in Italia. Così è per la lotta della Zad, a Notre-Dames-des-Landes, in Francia. Come ciò accada appartiene alla specifica chimica delle situazioni e dei momenti. Dalla voce di una compagna e di un compagno dalla Zad, alcuni elementi della tavola periodica di questa importante lotta d’oltralpe.   http://www.radiocane.info/app/uploads/2016/10/export-1.mp3Scarica il podcast

Corrispondenze No Tav 9: Inviolabile libertà

L’ennesima operazione repressiva che ha colpito nei giorni scorsi la Val Susa ha trovato un’inedita risposta, almeno per quelle lande: la decisione di violare pubblicamente le misure restrittive (arresti domiciliari e obblighi di firma). Un compagno che ha assunto in prima persona questa decisione ci parla dei contorni e delle motivazioni di questa presa di posizione. http://www.radiocane.info/app/uploads/2016/06/export.mp3Scarica il podcast

Sulla costruzione di un Tav tra Napoli e Bari

Nello scorso autunno hanno avuto inizio i primi lavori di costruzione di una nuova tratta di Tav che in futuro  dovrebbe collegare  Napoli e Bari. In questo contributo audio, realizzato grazie al prezioso apporto di un compagno di Napoli, dei compagni di Benevento ci raccontano meglio di questo progetto, quali territori saranno interessati, quali interessi specifici si muovono intorno ad esso e cosa si comincia a mettere in campo per cercare di contrastarlo. http://www.radiocane.info/app/uploads/2016/01/TAV_NA_BA.mp3Scarica il podcast

Da un dicembre all’altro. Speciale No Tav

Un anno è passato dal quel fottuto 9 dicembre del 2013, quando Chiara, Claudio, Mattia e Niccolò sono stati arrestati con l’accusa di terrorismo. Un anno in cui densità e velocità del tempo han seguito il ritmo, accelerato talvolta, sincopato talaltra, degli affetti. Intensi e profondi, condivisi e trasvalutati, fattisi a seconda dei momenti concetti o azioni. Un anno così lungo, così denso, così rapido cui abbiamo voluto, nonostante tutto, rendere questo piccolo omaggio. A lui; a tutti coloro con

Contr’intercettazione, ovvero dell’arte di creare un discorso

♦♦Tratto da un fatto realmente accaduto♦♦ Due amici in un bar che non sanno di essere ascoltati. Due questurini che devono consegnare un lavoro con molta fretta Due magistrati in carriera che devono fare un certo favore Una storia di soldi, potere, avidità ed infamia Una storia di uomini indegni disposti a tutto Un storia italiana personaggi e interpreti: i due amici al bar: Mimmo & Mommo i due questurini : Collega 1 & Collega 2 i due magistrati: Pada

Se solo avessi un cuore: intervista esclusiva al compressore

Sensazionale! Forse per l’amarezza di essere stato venduto all’asta come uno schiavo qualsiasi, forse per ragioni più insondabili, il compressore Atlas Copco XAHS 416, scovato – non possiamo rivelare né quando, né dove, né come – dagli instancabili segugi di Radiocane, decide finalmente di vuotare il sacco. Scottanti rivelazioni! Uno scoop senza precedenti! Altro che Report! http://www.radiocane.info/app/uploads/2014/05/Compressor.mp3Scarica il podcast

Dante in Valsusa: Inferno Canto XXXIII bis

Si formerà dal Seghino a Chianocco da Venaus, Bussoleno e Chiomonte per tutta la Val Susa un solo blocco; da fondovalle fino in cima al monte sarà modello d’ogni altra vallata, e d’ogni libertà presidio e fronte; chi vorrà far colà terra bruciata vedrà levar la testa, e quanto vale l’orgoglio d’una gente ricattata. http://www.radiocane.info/app/uploads/2014/02/DanteInValsusa.mp3Scarica il podcast

« Older Entries